Filosofi Moderni

Autore: Adriano Tilgher

Editore: Atlantide Edizioni

Moralisti. Idealisti. Mistici. Relativisti. Per la prima volta raccolti in un unico volume, una scelta dei saggi sulla filosofia moderna e contemporanea che Adriano Tilgher scrisse tra gli anni Venti e i primi anni Quaranta.

Dalla cultura Rinascimentale fino a Heidegger, passando per Spinoza, il Romanticismo europeo, Nietzsche, il ritorno di Dioniso e Apollo, Walter Otto, Sigmund Freud, Carlo Michelstaedter, Benedetto Croce, Oswald Spengler e la nuova Era della Tecnica, Tilgher ci offre pagine meravigliose ricche di stimoli e intuizioni sorprendenti sul pensiero occidentale moderno e la civiltà contemporanea.

"Le cose dello spirito umano non sono mai né semplici né unilineari. Il gioco di azione e di reazione delle sue creazioni è di una complicazione infinita e stranamente delusiva. E la stessa forza che distrugge in un campo, in un altro campo, anzi, spesso, nello stesso campo, edifica. Chi mette in moto una potenza dello spirito, può star sicuro che questa darà, prima o poi, luogo a effetti per lui del tutto impreveduti e inaspettati. Così è della Tecnica. Essa ha scrollato dalle fondamenta i templi delle vecchie religioni. Ma ha anche preparato il terreno ai nuovi templi che ne prendono il posto...".