Il Poethè delle Cinque

I Poethè di Anna Garbo
L'idea dei Poethè nasce dal voler rendere la poesia fruibile a tutti, anche a piccoli sorsi! Ciascun Poethè contiene una piccola poesia in forma di haiku inedita e un infuso di thè selezionato.
Tutto è ispirato all'arte giapponese, dalla carta usata come decorazione, alla poesia tradizionale, l'haiku appunto.
Il poethè unisce la mia passione per il thè alla scrittura poetica che mi appartiene. A piccoli sorsi le persone possono così avvicinarsi alla lettura poetica e chissà che l'ora del thè non diventi anche l'ora della poesia...

I quadri di Baerbel Schmidtmann
La sua ricerca pittorica ed espressiva inizia a svilupparsi nell'ambito dell'illustrazione per l'infanzia, alla quale dedica i suoi primi anni di lavoro artistico, utilizzando in particolare l'acquerello e la pittura ad olio. Usa materiali di recupero quali il legno, la carta, i chiodi, i bottoni, i sassi, elementi naturali e tessuti, per affrontare tematiche esistenziali che toccano temi quali la coscienza dell’uomo, la sua solitudine, la leggerezza e il bisogno di trovare uno spazio per sognare o avvicinarsi alla Natura.
In questa occasione, Baerbel ci racconterà come anche una bustina di thè può riprendere vita attraverso l’arte del recupero.

Il Poethè delle cinque
Durante la presentazione, ciascun partecipante potrà degustare i quattro thè abbinati alle quattro stagioni con una fetta di torta. Ogni stagione sarà accompagnata dalla lettura di testi ispirati all’autunno, all’inverno, alla primavera e all’estate tra cui l’haiku presente all’interno del Poethè corrispondente.
Lettura a cura di Anna Garbo.
Mostra mercatino delle opere di Baerbel Schmidtmann.
Contributo evento: 5 euro.
Per prenotare: info@ilmondochenonvedo.it oppure 0498725568