Poethè delle cinque

Degustazione, letture e mostra mercatino

I Poethè di Anna Garbo

L'idea dei Poethè nasce dal voler rendere la poesia fruibile a tutti, anche a piccoli sorsi! Ciascun Poethè contiene una piccola poesia in forma di haiku inedita e un infuso di thè selezionato.
Tutto è ispirato all'arte giapponese, dalla carta usata come decorazione, alla poesia tradizionale, l'haiku appunto.
Il poethè unisce la passione di Anna per il thè alla scrittura poetica che le appartiene. A piccoli sorsi le persone possono così avvicinarsi alla lettura poetica e chissà che l'ora del thè non diventi anche l'ora della poesia...

I quadri di Bäerbel Schmidtmann

La sua ricerca pittorica ed espressiva inizia a svilupparsi nell'ambito dell'illustrazione per l'infanzia, alla quale dedica i suoi primi anni di lavoro artistico, utilizzando in particolare l'acquerello e la pittura ad olio. Usa materiali di recupero quali il legno, la carta, i chiodi, i bottoni, i sassi, elementi naturali e tessuti, per affrontare tematiche esistenziali che toccano temi quali la coscienza dell’uomo, la sua solitudine, la leggerezza e il bisogno di trovare uno spazio per sognare o avvicinarsi alla Natura.
In questa occasione, Barbel ci racconterà come anche una bustina di thè può riprendere vita attraverso l’arte del recupero.

VIAGGIO TRA MEMORIA E SOGNO
Durante la presentazione, ciascun partecipante potrà degustare i due thè preparati attraverso l’infusione a freddo, abbinati alle memoria e al sogno. Ogni Poethè sarà accompagnato dalla lettura di testi ispirati ai due temi. Saranno letti testi di Anna Garbo e brani tratti dal libro: “Trilogia Palestinese” di Mahmoud Darwish. Il libro sarà disponibile e acquistabile in libreria.

Lettura a cura di Anna Garbo.
Mostra mercatino delle opere di Baerbel Schmidtmann.

Evento su prenotazione entro il 30 maggio.
Offerta 5 euro comprensiva di degustazione dei thè e una fetta di torta.
Per informazioni e prenotazioni:
rimpannucciata@gmail.com
info@ilmondochenonvedo.it
3488090605 Anna