Poche parole che non ricordo più

Autore: Enrico De Vivo

Editore: Exorma

Su una scena che evoca vagamente una Campania ancora felix, il protagonista di questo libro, con la guida del musicista Gargiulo e della sapiente Rossana, ci trascina in un viaggio picaresco, nell'atmosfera sospesa di un territorio in cui s'incontrano musicisti blues e conoscitori di mappe, appassionati di footing visionari e piastrellisti gran lettori di poemi…
Per saperne di più

Le pietre

Autore: Claudio Morandini

Editore: Exorma

Tutto è in movimento in questo romanzo: sono sempre in giro gli abitanti del villaggio alpino di Sostigno, che salgono alle baite di Testagno e subito dopo scendono, in transumanze sempre più frequenti e frenetiche; si agita il fiume, anzi il torrente, che «certe anse se le inventa la notte, e la mattina le scopriamo…
Per saperne di più

L’ esilio dei moscerini danzanti giapponesi

Autore: Marino Magliani

Editore: Exorma

Un uomo, di professione traduttore, ha lasciato la Liguria, è andato lontano (in diversi lontani) e non è più tornato. Un esilio volontario, forse da sé stesso. Un'autobiografia, per frammenti e senza soggetto, che si presuppone vera proprio perché non c'è nessuna prova che lo sia. 1 luoghi e le circostanze del passato e del…
Per saperne di più

Artico nero

Autore: Matteo Meschiari

Editore: Exorma

La prima volta nelle tenebre, mio padre mi disse: "Se dobbiamo morire moriremo, se dobbiamo vivere vivremo". A casa nostra non avevamo mai cacciato di notte. La carne di foca era diversa, non piaceva ai nostri corpi. La lunga notte era paurosa, incredibile. Non sapevamo cosa fare. Ci scaldavamo solo con la legna, in una…
Per saperne di più